No referendum Renzi
pro Lombardia ed European Free Alliance
EFA thank you

Opinioni

Press Release | Comunicati | Comunicacc

pro Lombardia Indipendenza

posted 1 day ago

+++ #NO AL CENTRALISMO ROMANO, SÌ ALL' #AUTOGOVERNO LOMBARDO +++ Una riforma #accentratrice, che mette a repentaglio la rappresentatività del sistema, che privilegia la governabilità senza istituire dei procedimenti di controllo e di democrazia diretta da parte della popolazione e delle istituzioni locali. A questa nuova, ed ancor meno democratica, Italia, noi ci opponiamo. No al centralismo romano! #prolombardia #indipendenza #AnotherEurope #votaNO

pro Lombardia Indipendenza

posted 6 days ago

+++ #NO AL CENTRALISMO ROMANO, SÌ ALL' #AUTOGOVERNO LOMBARDO +++ Una riforma #accentratrice, che mette a repentaglio la rappresentatività del sistema, che privilegia la governabilità senza istituire dei procedimenti di controllo e di democrazia diretta da parte della popolazione e delle istituzioni locali. A questa nuova, ed ancor meno democratica, Italia, noi ci opponiamo. No al centralismo romano! #prolombardia #indipendenza #AnotherEurope #votaNO

pro Lombardia Indipendenza

posted 1 week ago

+++ #NO AL CENTRALISMO ROMANO, SÌ ALL' #AUTOGOVERNO LOMBARDO +++ Una riforma #accentratrice, che mette a repentaglio la rappresentatività del sistema, che privilegia la governabilità senza istituire dei procedimenti di controllo e di democrazia diretta da parte della popolazione e delle istituzioni locali. A questa nuova, ed ancor meno democratica, Italia, noi ci opponiamo. No al centralismo romano! #prolombardia #indipendenza #AnotherEurope #votaNO

pro Lombardia Indipendenza

posted 1 week ago

+++70 ANNI DI BAYERN PARTEI+++ pro Lombardia Indipendenza al fianco degli amici bavaresi nel giorno del 70mo anniversario della fondazione del Bayern Partei #prolombardia #indipendenza #AnotherEurope #EFAFamily

pro Lombardia Indipendenza

posted 2 weeks ago

RICONOSCIMENTO DELLA LINGUA LOMBARDA Come già noto a gran parte dell’opinione pubblica lombarda La Regione Lombardia ha approvato, in merito alle nuove politiche di tutela della cultura, la salvaguardia della lingua lombarda, riconoscendola come lingua regionale. In attesa del testo effettivo di questa legge, possiamo già fare qualche considerazione su quanto avvenuto. Per una volta, la Lega Nord ed il centrodestra italiano hanno fatto qualcosa di buono. Si sono prodigati davvero per la nostra cultura e per la difesa della nostra lingua. Permettendomi una battuta, grazie a questo contributo la media realizzativa della Lega Nord si impenna a 1 risultato ottenuto ogni 25 anni di attività politica. Ma per quanto sia doveroso criticare aspramente il loro operato quando meritano tali critiche, in questo caso è corretto ed onesto intellettualmente togliersi il cappello di fronte ad uno sforzo politico importante. Non solo la lingua lombarda è stata riconosciuta, ma in questo caso la Regione Lombardia ha deciso di avvalersi del contributo di numerosi esperti e linguisti che si occupano di rivitalizzazione linguistica. Ha deciso di collaborare con chi di certo la pensa diversamente da loro ma che ha un obiettivo comune. L’approccio maturo e organico alla salvaguardia della lingua lombarda ha fatto sì che anche le opposizioni si astenessero durante il voto, senza votare contro. Sapere che in consiglio regionale nessuno si è opposto alla salvaguardia della lingua lombarda, sebbene siano arrivate critiche alla proposta, è un risultato che fino a qualche anno fa sarebbe stato impensabile. Per una volta: bravi tutti. Resta molto da fare. Dobbiamo lavorare affinché una politica di rivitalizzazione linguistica venga davvero attuata. Ma è anche giusto osservare il buon risultato, sapendo che è merito anche di chi, da anni, cerca di sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza e dignità della nostra lingua. Emm faa vun pass innanz, e anca se ghe ne resten an’mò cent , domà per incoe podom vardàgh indree e fa on bel sorris. Juri Orsi portavoce di pro Lombardia Indipendenza #prolombardia #indipendenza #AnotherEurope #EFAFamily #WeAreTheFuture #LinguisticJustice

pro Lombardia Indipendenza

posted 2 weeks ago

pro Lombardia Indipendenza ha incontrato una delegazione della #Casciubia in visita in #Lombardia. Un'utile opportunità di confronto sui temi dell'autodeterminazione, della salvaguardia delle lingue locali e del futuro dell'Europa dei popoli! #indipendenza #time4sd

pro Lombardia Indipendenza

posted 3 weeks ago

Auguri dalla Lombardia agli amici di Eusko Alkartasuna per i 30 anni di impegno politico a favore dell'Autodeterminazione del Popolo di Euskal Herria. #prolombardia #lombardia #AnotherEurope #EFAFamily

pro Lombardia Indipendenza

posted 1 month ago

11.09.2011-11.09.2016 BUON COMPLEANNO, PRO LOMBARDIA INDIPENDENZA 5 anni di lavoro, soddisfazioni, riconoscimenti anche a livello internazionale per un movimento che è nato per interpretare un indipendentismo di carattere moderno, aperto, inclusivo e capace di porsi al fianco di tutti i movimenti indipendentisti europei. Grazie a dirigenti, militanti e sostenitori che ci hanno permesso di giungere a questo livello. #prolombardia #indipendenza #AnotherEurope

pro Lombardia Indipendenza

posted 1 month ago

Bolzano, 9 settembre 2016: Conferenza stampa organizzata dal movimento “Süd-Tiroler Freiheit”, alla quale ha partecipato anche Juri Orsi, portavoce di pro Lombardia Indipendenza, al fianco di altri movimenti indipendentisti. BASTA ITALIA, BASTA VOLERLO #prolombardia #indipendenza

pro Lombardia Indipendenza

posted 1 month ago

+++PRO LOMBARDIA E I MOVIMENTI AMICI PER DIRE NO ALLA RIFORMA COSTITUZIONALE ITALIANA+++ Il #referendum costituzionale che interesserà l’Italia nei prossimi mesi si avvicina, benché ancora non si conosca la data del referendum. Noi di pro #Lombardia indipendenza, che lavoriamo per l’autodeterminazione del popolo lombardo, siamo relativamente interessati all’esito delle riforme italiane. Non possiamo però non sottolineare quanto la #riforma costituzionale proposta da Renzi porti ad un riaccentramento e ad una diminuzione della rappresentatività della popolazione nel governo centrale. Il nuovo senato, viene spacciato come una camera delle regioni, mentre non è che una propaggine della partitocrazia romana. Una camera monca ed inutile senza vero potere decisionale, ma che al popolo viene venduto come una garanzia delle „autonomie locali“. Inoltre per quanto riguarda le autonomie locali, il nuovo art. 117 cerca di smuovere l’ordinamento da un impasse strutturale che dura da anni. Il problema è che va nella direzione opposta rispetto a quella che dovrebbe imboccare. Lo stato italiano si riprende numerose funzioni, togliendole alle regioni ed eliminando le competenze concorrenti. Il comma 4 del nuovo articolo 117 introduce la cosiddetta clausola di #supremazia: “Su proposta del Governo, la legge dello Stato può intervenire in materie non riservate alla legislazione esclusiva quando lo richieda la tutela dell’unità giuridica o economica della Repubblica, ovvero la tutela dell’interesse nazionale”. Questa decisione rappresenta il tentativo di protezione da parte dello stato delle evidenti spinte centrifughe che attraversano la penisola. Una riforma accentratrice, che mette a repentaglio la rappresentatività del sistema, che privilegia la governabilità senza istituire dei procedimenti di controllo e di democrazia diretta da parte della popolazione e delle istituzioni locali. A questa nuova, ed ancor meno democratica Italia, noi ci opponiamo. Juri Orsi pro Lombardia Indipedenza www.prolombardia.eu

pro Lombardia Indipendenza

posted 1 month ago

Continua la campagna per il #NO al #referendum da parte delle forze #indipendentiste. Oggi siamo stati ospiti dei nostri alleati di Süd-Tiroler Freiheit, portando le motivazioni dalla #Lombardia. Continuate a seguirci per ulteriori dettagli in merito!

pro Lombardia Indipendenza

posted 1 month ago

Alcuni consiglieri della maggioranza di Regione Lombardia, anziché occupare il loro tempo nel """progetto""" di #autonomia regionale, espongono cartelli con la scritta "Onestà per #Roma". Riuscite a riconoscerli? Se sì, di che partito fanno parte?

pro Lombardia Indipendenza

posted 1 month ago

Un film-documentario che verrà presentato al "Festival del nuovo cinema" di Montreal (Quebec) dal titolo: "Un popolo proibito". VISCA CATALUNYA LLIURE! #independencia #indipendenza #prolombardia #AnotherEurope A fianch d'i fradèi catalan Al costat dels germans catalans

pro Lombardia Indipendenza

posted 1 month ago

Diada 2016 - a fianch d'i fradèi catalan Diada 2016 - al fianco dei fratelli catalani Diada 2016 - al costat dels germans catalans Diada 2016 - alongside the catalan brothers Diada 2016 - mit unseren katalanischen bruedern VISCA CATALUNYA LLIURE - VISCA LA REPUBLICA CATALANA #apunt #prolombardia #indipendenza #4SD #AnotherEurope

proTV Lombardia | La nascita di un nuovo Stato nell'Unione Europea

Unveiling Internal Enlargement from Centre Maurits Coppieters on Vimeo.

In Europa